A Bari il Forum Mediterraneo in Sanità

Si intitola “Innovazione e sostenibilità delle cure: le proposte da Sud”, la prima edizione del Forum Mediterraneo di Sanità, in programma alla Fiera del Levante di Bari il 12 e il 13 settembre.
Organizzato dalla nuova AReSS Puglia (Agenzia Regionale Strategica per la Salute e il Sociale), l’evento intende proporsi come luogo di confronto per approfondire temi di interesse sia per gli operatori sanitari che per i cittadini.
Sicurezza, responsabilità e innovazione sono solo alcuni dei temi in discussione nella due giorni che vedono protagonisti tutti gli attori principali in gioco: Asl, Policlinici e Istituti di Ricerca e Cura.
E poi la sostenibilità del sistema sanitario in rapporto ai nuovi Lea, l’applicazione delle tecniche di lean management, con progetti già avviati in Puglia, oltre al futuro degli ospedali e del loro management e la cronicità, sviluppata in termini di efficacia e di efficienza con la contestuale presa in carico del paziente.
«Sono proprio i contesti meridionali che, tra limitatezza di risorse pubbliche e private, maggiore carico di cronicità, più rapido sbilancio generazionale, possono esplorare e proporre soluzioni inedite e dirompenti di tutela sanitaria e sociale», spiega Giovanni Gorgoni, commissario AReSS.
La partecipazione al Forum è gratuita e sono stati previsti 2,7 crediti ECM a giornata per tutte le professioni sanitarie.

Lorenzo Dardano

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here