Campus Biomedico Roma: nuove strumentazioni per endoscopia

Campus Biomedico Roma: nuove strumentazioni endoscopicheL’Endoscopia Digestiva Operativa del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma è stata rinnovata negli spazi e nei macchinari per divenire il polo di riferimento di tutto il Centro-Sud Italia. Per poter ospitare sempre più pazienti, la struttura è stata ampliata negli spazi. Le modifiche hanno riguardato soprattutto la sala lavaggio, dotata di lavaendoscopi e armadi di stoccaggio di ultima generazione che, rispetto ai precedenti, assicurano il massimo grado di disinfezione possibile e una tracciabilità certa, cosa richiesta dagli standard internazionali di qualità.
Questa è una tecnologia che permetterà di ridurre al minimo il rischio infettivo post procedura. Per rinforzare questo traguardo, l’Endoscopia digestiva operativa ha ideato, insieme alla Microbiologia e al Comitato Infezioni Ospedaliere, un programma di Sorveglianza microbiologica. Ampliata anche la sala di attesa. Per quanto riguarda la strumentazione, il Policlinico ha deciso di dedicare all’Endoscopia strumentazioni ad alta tecnologia, tutte marcate Fujifilm.La scelta è stata commentata dal responsabile UOS di Endoscopia Digestiva Operativa, il dottor Francesco Maria Di Matteo: «il completo rinnovo dello strumentario, possibile grazie a un accordo con un leader internazionale quale Fujifilm permetterà di erogare prestazioni con il massimo livello della tecnologia attualmente disponibile in termini di definizione, luminosità e performance strumentale. Le novità riguardano non solo l’approvvigionamento della strumentazione ma anche il programma di assistenza e sostituzione sia degli strumenti con problemi tecnici sia degli strumenti fermati in quarantena; elemento essenziale, in un servizio ad alto volume di lavoro come questo, per mantenere costantemente ai massimi livelli la sicurezza e l’affidabilità della prestazione endoscopica.
L’Endoscopia Digestiva dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, in quanto monomarca si pone come centro di Riferimento per la tecnologia endoscopica per il Centro e Sud Italia».

Stefania Somaré

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here