Defibrillatori impiantabili

I defibrillatori impiantabili sottocutanei di Boston Scientific forniscono al paziente un supporto di 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno e sono destinati a soggetti a rischio di aritmie cardiache maligne.

Due le tipologie oggi disponibili: i defibrillatori che per funzionare necessitano di elettrocateteri transvenosi (inseriti nel cuore tramite l’albero venoso) e quelli che funzionano senza toccare né il cuore né i vasi sanguigni, pur garantendo la medesima efficacia nel prevenire l’arresto cardiaco improvviso.

S-ICD (Subcutaneous Implantable Cardioverter Defibrillator) è nato dalla ricerca Boston Scientific, ha ottenuto il marchio CE e l’approvazione della FDA ed è l’unico dispositivo che funziona senza coinvolgere il cuore e l’apparato sanguigno.

Il sistema, costituito da un generatore di impulsi che monitora l’attività del cuore e, quando necessario eroga una scarica, e da un elettrocatetere che rileva il ritmo cardiaco e trasmette le scariche quando necessario, viene impiantato sottopelle con un intervento minimamente invasivo.

L’assenza di rischi, altrimenti connessi all’inserimento dei cateteri transvenosi, è ampiamente certificata e per questo il mondo della medicina sportiva guarda con grande attenzione a questa soluzione terapeutica che consente di affrontare in sicurezza patologie cardiache a elevato rischio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here