Donazione per il CORE di Reggio Emilia

Donazione per il CORE di Reggio EmiliaDiagnosi, terapia e assistenza a 360°: queste le fondamenta su cui si basa il Centro Oncologico ed Ematologico (CORE) di Reggio Emilia, un luogo pensato per offrire a chi ne ha necessità un modello clinico assistenziale all’avanguardia.
Un modello che vede nella bellezza e nella personalizzazione delle cure un punto importante, come dimostra il layout architettonico della struttura e la presenza di opere pittoriche alle pareti.
Proprio il CORE è stato oggetto, lo scorso 3 settembre, di una donazione da parte dell’Associazione Ciclistica Boiardo di Scandiano: 1.030 euro, frutto di una corsa di 170 km sugli appennini emiliani cui hanno partecipato 180 ciclisti di età compresa tra i 20 e i 60 anni. “Raduno del Cerreto” il nome della manifestazione.
Ad accogliere e ringraziare i donatori nella sede del CORE è stato Giorgio Mazzi, direttore del Presidio ospedaliero unico dell’Ausl di Reggio Emilia.
Per la Ciclistica Boiardo erano presenti il legale rappresentante Angelo Sturaro e i collaboratori Mauro Massimini, Giuseppe Sacchetti, Luciano Viani.

Stefania Somaré

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here