Humanitas inaugura il Campus Universitario

Humanitas inaugura il Campus UniversitarioEra presente anche il presidente Mattarella all’inaugurazione del Campus Humanitas University, avvenuta lo scorso 14 novembre a Rozzano: 25.000 metri quadri suddivisi in tre diversi edifici pronti a ospitare 1200 studenti provenienti da ogni parte del mondo. A questo spazio, dove ricerca e studio si fonderanno, si aggiungono circa 2.000 metri quadri del Simulation Lab, uno tra i più tecnologici in Europa: aule high tech, biblioteca digitale e residenza universitaria per 240 posti letto, il tutto a pochi passi dai laboratori di ricerca.

Fa parte del Campus anche l’ospedale, luogo dove i futuri medici, infermieri e fisioterapisti potranno fare pratica di quanto appreso in aula e nel Simulation Lab. Il Campus Humanitas University rappresenta la materializzazione concreta del triangolo della conoscenza che è alla base del lavoro di Humanitas.
Lo conferma il rettore Marco Montorsi: «in un contesto sempre più internazionale è essenziale che il percorso educativo dei futuri professionisti della salute si fondi sull’integrazione con una rete ospedaliera di elevata qualità. Avere a disposizione un ambiente in cui vivere, fin da subito, il contesto clinico, permette sia da applicare le proprie conoscenze teoriche sia di sviluppare competenze essenziali tanto quanto lo studio: empatia, predisposizione al lavoro di squadra, capacità di adattarsi rapidamente e comprendere le implicazioni dei diversi contesti culturali. Tutto ciò richiede un nuovo paradigma, in cui gli spazi ricoprono un ruolo fondamentale nello scambio di conoscenze, come già avviene all’estero nelle migliori università nel settore delle Life Sciences».

Stefania Somaré

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here