La Joint Commission International accredita UPMC San Pietro FBF

La Joint Commission International accredita UPMC San Pietro FBF

Pier Carlo Gentile

Dal 2013 a Roma opera un Centro di Radioterapia ad Alta Specializzazione, gestito da UPMC, la University of Pittsburgh Medical Center: si tratta di UPMC San Pietro FBF, impegnato a offrire trattamenti innovativi ai pazienti oncologici della Regione Lazio e del centro-sud Italia. Tra i servizi offerti ci sono la radioterapia a intensità modulata e la radioterapia guidata da immagini.
Di recente il Centro ha ottenuto l’accreditamento dalla Joint Commission International (JCI), per ottenere il quale è necessario dimostrare di gestire al meglio i processi, rispettare elevati standard di sicurezza per i pazienti e di qualità del centro. Essenziale, inoltre, dimostrare di avere l’inclinazione al miglioramento continuo dell’assistenza.
Tra gli aspetti presi in considerazione ci sono anche la capacità di educare i pazienti e i loro famigliari alla gestione della terapia, la gestione dei farmaci e l’accesso alle cure.
Elena Cino, operations manager di UPMC San Pietro FBF, ha dichiarato: «l’accreditamento JCI riflette l’impegno continuo di tutto il team di UPMC San Pietro FBF e la dedizione per far sì che i pazienti oncologici ricevano in modo continuo un servizio di qualità nel centro-sud Italia».
Il prof. Pier Carlo Gentile (nella foto), direttore medico di UPMC San Pietro FBF, ha aggiunto: «la nostra priorità è assicurare che i nostri pazienti ricevano la migliore assistenza possibile. Siamo soddisfatti di far parte del network di UPMC e di avvalerci così dell’esperienza e delle competenze dei colleghi in Italia e nel mondo».

Stefania Somaré

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnica Ospedaliera © 2017 Tutti i diritti riservati