La sterilizzazione dei dispositivi medici

1A breve un nuovo rapporto si aggiungerà alle norme che regolano i processi di sterilizzazione dei dispositivi medici. Dal mese di settembre, come ha anticipato Fulvio Toresani (nella foto), esperto dell’Ente Nazionale Italiano di Unificazione, è infatti disponibile un nuovo rapporto tecnico (progetto U42129870) per il ricondizionamento degli endoscopi termolabili, che fornirà un’indicazione di metodologia per progettazione, sviluppo, controllo e valutazione di efficacia delle singole fasi e dell’intero processo di ricondizionamento.
Un settore ampio e articolato quello che riguarda la sterilizzazione dei dispositivi medici, che pur potendo contare su diverse norme resta molto complesso e variegato, con livelli di formazione, competenze e prestazione molto diversi nel nostro Paese.

L’associazione italiana degli operatori sanitari addetti alla sterilizzazione supporta chi lavora in questo campo con diversi progetti, come ci ha spiegato Ada Giampà, consigliere e coordinatore della formazione, Centrale di Sterilizzazione, Fondazione Policlinico Irccs S. Matteo di Pavia.

Caterina Lucchini

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here