Premio Maccaro assegnato al Servizio di Epidemiologia dell’Ausl di Reggio Emilia

Premio Maccaro assegnato al Servizio di Epidemiologia dell’Ausl di Reggio EmiliaIl Premio Maccacaro, assegnato ogni anno dal 2007 in occasione del convegno annuale dell’Associazione Italiana Epidemiologia è stato vinto quest’anno da Laura Bonvicini del Servizio di Epidemiologia dell’Ausl di Reggio Emilia per uno studio sugli effetti della Baby Newsletter. Si tratta di un servizio attivato nel 2013 nel quale si inviano 8 newsletter per un anno alle famiglie dei nuovi nati allo scopo di sostenerne i genitori. Informazioni sulle fasi di sviluppo dei bambini, attività di gioco da fare con i neonati, proposte di comportamenti ritenuti idonei da tenere come genitori e fra genitori.
Destinatari del progetto, i residenti nel Comune di Sant’Ilario. Tale progetto è stato valutato in modo sistematico, per individuarne rilevanza ed efficacia. Dal 2014 è stato portato avanti un lavoro, coordinato dal dottor Alessandro Volta e da Costantino Panza, in cui i genitori di Sant’Ilario sono stati confrontati con quelli degli altri comuni del distretto di Montecchio: si è visto che la newsletter consente, nella maggior parte dei casi, l’avvio di un processo positivo e virtuoso che spinge i genitori a informarsi e dare il meglio per i propri bimbi.
La performance del progetto newsletter è stata valutata tramite un questionario. «Questo è il primo lavoro a livello nazionale sull’efficacia delle guide anticipatorie sulle cure primarie pediatriche per sostenere lo sviluppo del bambino», rileva Costantino Panza, «ma è il punto di partenza per esplorare la possibilità di diffonderlo ad altri nel modo più idoneo e utile per tutte le famiglie».

Stefania Somaré

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here