Tomografo computerizzato total body

Il tomografo computerizzato realizzato da GE Healthcare associa a un’elevata qualità delle immagini la rapidità di scansione e una notevole riduzione della dose di radiazioni erogate ai pazienti nel corso dell’esame. Tra i principali punti di forza della nuova tecnologia c’è l’ampia copertura anatomica che insieme alla rapidità di scansione della macchina consente ai medici di cogliere immagini intere e in alta definizione di organi come cervello, cuore, fegato o pancreas nel tempo di una singola rotazione da 0,28 secondi, con risultati clinici di qualità equiparabile a quella di visualizzazioni al microscopio. Nella pratica, il dispositivo permette di effettuare un esame total body in un secondo o una Tac al cuore nel tempo di un battito cardiaco, aiutando i medici a formulare diagnosi corrette anche nei casi dei pazienti clinicamente più complessi, come coloro che soffrono di forte aritmia cardiaca. Inoltre, la velocità del sistema fa sì che il personale clinico possa raccogliere informazioni relative alla funzionalità degli organi e non soltanto alla loro anatomia. Il nuovo tomografo è inoltre equipaggiato con Asir-V, tecnologia sviluppata da GE capace di ridurre la dose di radiazioni erogate durante gli esami fino all’82%, preservando un’identica qualità dell’immagine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here