Sorgerà a Firenze, all’interno dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi, la prima Ronald Mc Donald Family Room di Firenze, frutto dell’accordo tra l’ospedale e la Fondazione per l’infanzia Ronald Mc Donald.

Sorgerà a Firenze la quarta Ronald Mc Donald Family Room italiana, la prima del genere a Firenze. Un luogo ideato e realizzato con la la volontà di offrire alle famiglie dei piccoli pazienti ospedalizzati, e alle mamme in gravidanza in cura presso la struttura, un posto accogliente e confortevole in cui poter riposare senza doversi allontanare dai propri piccoli.

La nuova Family Room sarà ospitata all’interno dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze ed è frutto dell’accordo raggiunto tra l’ospedale e la Fondazione per l’Infanzia Ronald Mc Donald, organizzazione non profit, nata nel 1974 negli USA, e presente in Italia dal 1999, con l’obiettivo di creare, trovare e sostenere progetti che contribuiscano a migliorare in modo diretto la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie.

La Ronald McDonald Family Room di Firenze va ad aggiungersi alle tre già presenti sul territorio italiano: quella di Milano, aperta nel dicembre 2020 presso l’Ospedale Niguarda; quella di Bologna, che sorge all’interno dell’Ospedale Sant’Orsola e quella di Alessandria, situata nell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo.

Con questa struttura, la Fondazione Ronald Mc Donald va ad ampliare i servizi offerti alla città di Firenze: la nuova struttura si aggiunge infatti alla casa fiorentina Ronald Mc Donald, attiva dal 2013, che ogni anno ospita più di 150 famiglie, dando loro la possibilità di rimanere al fianco dei propri bambini durante tutto l’iter terapeutico.

Lo spazio destinato alla nuova Family Room sarà curato nei minimi dettagli per garantire sollievo e benessere ai genitori che devono assistere i propri figli nel difficile, spesso gravoso, percorso di cura. All’interno della Family Room verranno anche organizzati laboratori creativi e attività di supporto e di servizio organizzati dallo staff ospedaliero e da alcuni volontari che prestano servizio al suo interno.

Il presidente della Fondazione per l’infanzia Ronald Mc Donald, Nicola Antonucci, ha espresso grande soddisfazione per la realizzazione di questa nuova struttura nella città di Firenze, ribadendo l’obiettivo primario della Fondazione: quello di mettere a disposizione degli ospedali un servizio da offrire ai pazienti e alle loro famiglie, che consenta loro di affrontare il percorso di ospedalizzazione circondati e supportati dalle persone più care, nella convinzione dell’efficacia di un modello family centered.

Grande plauso è arrivato anche del direttore generale del Careggi, Rocco Damone: «siamo felici per questa iniziativa di Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald, che contribuisce al miglioramento dell’accoglienza dei pazienti e delle loro famiglie all’interno dell’area ospedaliera. La realizzazione di strutture destinate all’ospitalità, in particolare, per utenti residenti in altri comuni o provenienti da altre Regioni ha acquistato importanza sempre più attuale e rilevante, anche in considerazione delle limitazioni agli spostamenti imposte dalla pandemia».

Elena D’Alessandri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here