Come gestire le emergenze in laboratorio

Da sinistra, Antonino Spitaleri ed Ermanno Longhi

Capita nei laboratori analisi ospedalieri di dover gestire situazioni di emergenza. Che cosa è necessario fare in questi casi?
Secondo Ermanno Longhi, direttore di Laboratorio presso Multimedica, e Antonino Spitaleri, direttore della Struttura Complessa Laboratorio di Analisi dell’Asl 3 Genovese, la questione sta nel diffondere in modo appropriato nella propria struttura la cultura del rischio clinico e della sua gestione.
Solo in questo modo, infatti, è possibile affrontare in sicurezza ogni situazione lavorativa. Un lavoro non semplice.
Antonino Spitaleri fa un semplice esempio: «ovviamente il nostro compito è fornire gli operatori di protezioni di sicurezza, ma se loro non le utilizzano quotidianamente, la fornitura è inutile».
Situazioni che purtroppo possono capitare. Importante è anche conoscere le Buone Pratiche di Laboratorio e le Linee Guida sul Risk Management. Utile anche la scelta di strumentazioni semplici e affidabili. Se gli operatori sanno come azzerare o quasi il rischio che si verifichi un evento avverso, allora la sicurezza aumenta e resta alta in qualunque situazione.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here