Tumore al pancreas: un nuovo centro al Gemelli

Il Gemelli Pancreatic Advanced Research Center, inaugurato a fine ottobre presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs e diretto dal professor Giovanni Battista Doglietto, è un centro dedicato alla ricerca di base e applicata al letto del paziente sul tumore al pancreas, uno dei più difficili oggi da diagnosticare precocemente e da curare.

Il professor Doglietto illustra le finalità del Centro: «tra gli scopi principali c’è la promozione e lo svolgimento di attività scientifiche di base e applicate nell’ambito delle patologie pancreatiche, infiammatorie e neoplastiche e in particolare modo nel campo dell’adenocarcinoma pancreatico e delle neoplasie endocrine (pNET), in termini di valutazione biologica, che significa tracciare l’identikit molecolare del singolo tumore, evoluzione della patologia, ovvero saper predire la prognosi del singolo paziente, e in termini di diagnosi e trattamento».

Da sinistra, Giampaolo Tortora, Riccardo Manfredi, Giovanni Battista Doglietto, Sergio Alfieri

L’importanza della ricerca che verrà effettuata presso il nuovo Centro del Gemelli è confermato anche dai numeri: oggi la sopravvivenza a 5 anni, per chi soffre di carcinoma adenopancreatico, è solo del 20-30%.

Occorre quindi lavorare duramente per tipizzare i tumori, trovare nuovi target terapeutici e identificare modi per migliorare queste percentuali.
Il centro diretto dal professor Doglietto collaborerà con gli specialisti clinici della Fondazione Gemelli, a partire dalle equipe che si occupano di endoscopia pancreatica e con quelle che si dedicano alla diagnosi.

Ma non solo. Del team fare parte anche il neodirettore dell’Oncologia Medica del Gemelli, professore Giampaolo Tortora, esperto nella terapia del cancro al pancreas con farmaci chemioterapici e con nuovi farmaci in sperimentazione, nonché studioso dei meccanismi biomolecolari della crescita tumorale.
In tutto l’équipe è formata, oltre che dagli specialisti citati, anche dal dottor Sergio Alfieri, ordinario di Chirurgia Generale all’Università Cattolica, e dal dottor Riccardo Manfredi, direttore della Radiologia Diagnostica Interventistica Generale del Policlinico Gemelli.

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here