Workshop scientifico sul tema delle biobanche

ISENET Biobanking ha recentemente promosso a Milano un workshop scientifico sul tema delle Biobanche e della medicina personalizzata, con l’obiettivo di approfondire le molteplici sfide poste oggi a livello internazionale dalla raccolta, la conservazione e l’informatizzazione di materiale biologico (“Biobanking in the era of personalized medicine”).

La medicina di precisione e i cosiddetti farmaci intelligenti richiedono grandi quantità di materiale biologico, sotto forma di campioni crioconservati, adeguatamente selezionati e caratterizzati, oltre a notevoli volumi di informazioni cliniche organizzate in appositi database accessibili in conformità alle norme vigenti sulla privacy. I progressi effettuati nello sviluppo di applicazioni terapeutiche innovative e della ricerca clinica e traslazionale hanno messo in luce la crescente importanza delle Biobanche, ovvero dei sistemi di informatizzazione e immagazzinamento a lungo termine di materiale biologico.

Il workshop scientifico vuole approfondire tali temi soffermandosi specificamente sul ruolo delle biobanche nella medicina personalizzata (standard qualitativi, metodi scientifici, risorse e infrastrutture) e sulla ricerca inerente le cellule staminali e le relative prospettive nel panorama internazionale in evoluzione. Come commentato infatti da Pasquale De Blasio, executive vice president di ISENET Biobanking, «l’attività delle Biobanche si confronta oggi con numerose tematiche di rilievo, quali il tema delle integrazioni tra le organizzazioni delle Biobanche a livello internazionale, l’armonizzazione delle procedure e dei criteri di tracciabilità e classificazione del materiale biologico, le normative di sicurezza previste per le sale criobiologiche e i laboratori di processo; l’importante tema del Disaster Recovery Plan e quello della sostenibilità finanziaria delle biobanche».

La giornata si è conclusa con la visita ai nuovi laboratori di ISENET Biobanking, all’interno del Parco Tecnologico Multimedica di Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here