Esaote partecipa a Healthcare Summit

Esaote è stata presente a Healthcare Summit 2019 per testimoniare il ruolo cruciale dell’imaging diagnostico per lo sviluppo di un benessere sostenibile all’interno del Sistema Sanitario Nazionale.

Franco Fontana, ceo Esaote

L’intervento di Franco Fontana, CEO di Esaote, ha preso le mosse dalle ragioni per le quali il decisore politico è chiamato a incentivare una domanda pubblica di tecnologie medicali che sia stimolo per l’innovazione. Ragioni che vanno dalla ricerca del benessere della popolazione all’efficienza dei sistemi sanitari, fino al miglioramento della competitività del Paese.

Nel contesto generale di riduzione delle risorse finanziarie pubbliche, infatti, dispositivi medici innovativi possono contribuire a migliorare l’efficienza dei sistemi sanitari, sostenendo in modo fondamentale le attività di prevenzione che sempre più spazio avranno alla luce degli sviluppi demografici. Al tempo stesso l’utilizzo appropriato delle tecnologie può permettere diagnosi certe e terapie mirate.

Per questo Esaote si è concentrata fin da subito sullo sviluppo e sulla produzione di tecnologie e sistemi diagnostici innovativi – RM dedicata, ultrasuoni, software per la gestione del processo diagnostico – che hanno come punti di forza l’alta qualità d’immagine, la focalizzazione sulla specifica patologia per una migliore appropriatezza dell’esame clinico, la facilità d’installazione e i costi d’esercizio estremamente bassi.

In particolare, da oltre 25 anni l’azienda realizza sistemi RM dedicati alle articolazioni e alla colonna vertebrale sotto carico.
Considerando che l’apparato muscolo-scheletrico rappresenta la seconda più grande applicazione in campo RM, dopo la neuro, e che circa il 25% del carico di lavoro RM sono estremità (e se includiamo la colonna vertebrale la percentuale è va oltre il 50%), la tecnologia diagnostica di Esaote risponde appieno alle esigenze di controllo dei costi e di efficienza, mantenendo elevata qualità d’immagine, contendo i rischi per il paziente sia per assenza di radiazioni ionizzanti sia per focalizzazione su patologia specifica.

Proprio queste tecnologie, secondo Fontana, permettono di offrire alle strutture con alti volumi di attività un modo efficiente e conveniente per ottimizzare il carico di lavoro e ridurre le liste di attesa con un contenuto investimento iniziale.
La leadership di Esaote nel settore biomedicale è consolidata anche nelle aree degli ultrasuoni e del software per la gestione del processo diagnostico. In particolare, la rinnovata tecnologia di ecografi e la vasta gamma di sonde con automazione a zero clic, introducono il concetto di qualità dell’immagine oltre l’efficienza, la flessibilità e la semplicità.

Dinamicità, continua ricerca di miglioramento, innovazione, evoluzione, qualità, design e cura del dettaglio, sono quindi i valori di Esaote: valori che negli ultimi anni hanno guidato l’importante processo di rinnovamento, di crescita e di internazionalizzazione che ha coinvolto tutti gli aspetti del business – dal prodotto, ai processi, dalle infrastrutture, ai modelli di business e di organizzazione – con l’obiettivo di focalizzarsi su eccellenza e sostenibilità secondo standard coerenti con la propria leadership mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here