Etica clinica, indicazioni per i comitati

Il Comitato Nazionale per la Bioetica (CNB) ha adottato un parere specifico per i Comitati per l’etica nella clinica. Comitati che dovrebbero essere istituiti in tutte le opportune sedi, proponendone regole operative per il funzionamento e suggerendone nel contempo una riforma. L’istituzione di questi comitati è importante per adempiere alle richieste del Regolamento Europeo 536/2014 sulla sperimentazione clinica di farmaci per uso umano, che rende spesso difficile ai comitati etici per la sperimentazione di occuparsi dei problemi legati alla pratica clinica al letto del malato e che non riguarda l’ambito sperimentale. Anche nel caso dei comitati etici per la clinica, il CNB ricorda che il comitato non si può sostituire al medico nelle sue decisioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here