Immunoterapia: migliorare la gestione clinica dei pazienti oncologici

GE Healthcare, divisione medicale di General Electric, e Indi Molecular, società biotecnologica con sede in California, hanno annunciato una collaborazione per lo sviluppo di traccianti per PET che hanno come target cellule immunitarie e sono basati sulla tecnologia di Indi Molecular che cattura le proteine catalizzatrici (PCC).

In caso di successo, questi traccianti potrebbero aiutare a identificare i marcatori molecolari delle cellule T citotossiche e quindi dare un contributo nella selezione e nel monitoraggio dei pazienti sottoposti a trattamenti con terapie immunoncologiche.

Oggi sono in corso più di 2.400 studi clinici di terapie immunoncologiche.
La potenziale capacità dei traccianti PET di offrire una migliore comprensione del profilo delle cellule immunitarie di un paziente potrà fornire un’indicazione precoce sulla tipologia di risposta del suo organismo e sull’efficacia della terapia.
Ciò potrebbe migliorare i risultati della sperimentazione clinica aumentando le possibilità che le immunoterapie vengano effettivamente rese disponibili sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here