L’Ospedale di Negrar sceglie la cogenerazione

 

L’Irccs Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar (VR), con le sue tre strutture sociosanitarie affiancate e i circa 900 posti letto, è una delle più importanti realtà di assistenza sanitaria del Nord-Est.
Di recente l’amministrazione dell’ospedale ha deciso di installare un impianto di cogenerazione per energia elettrica e termica.
I tecnici AB hanno dapprima analizzato i bisogni e in seguito progettato e realizzato un impianto Ecomax® 20 NGS con una produzione elettrica di 2.006 kW e termica di 1.844 kW per produrre acqua calda interamente consumata dalle strutture.
Grazie a questo nuovo impianto entrato in funzione a fine 2018, l’Irccs oggi risparmia il 60% in bolletta energetica ogni anno, oltre a 2.325 tonnellate di CO2 emesse all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here