Per combattere il morbillo

La nuova soluzione per la diagnosi veloce del morbillo è stata presentata da Clonit in occasione del congresso nazionale di AMCLI a Rimini.
La rapidità dei risultati del test Clonit è possibile grazie alla diagnostica molecolare perché il riscontro positivo dell’RNA specifico evidenzia la presenza diretta del microrganismo nel materiale biologico di partenza e, quindi, permette una diagnosi specifica dell’agente infettante con tempi molto più rapidi (circa 120 minuti) rispetto alle normali tecniche microbiologiche.
Più in dettaglio il kit diagnostico dedicato al morbillo (Quanty Measles), attraverso le informazioni ottenute sequenziando il RNA, ricerca il microrganismo differenziandolo immediatamente per tipologia e attraverso la real time PCR (reazione a catena della polimerasi o PCR) e si può ricavare un dosaggio quantitativo del microrganismo per seguire l’evoluzione della terapia e per la corretta diagnosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here