Inaugurato il Laboratorio Analisi dell’Ospedale Civile di Guastalla

img_7576_1Giovedì 1 dicembre 2016 è stato inaugurato il nuovo Laboratorio Analisi dell’Ospedale Civile di Guastalla (RE).
Il Laboratorio, diretto dalla dott.ssa Rossana Colla e intitolato al dott. Giuseppe Rossi già direttore del Laboratorio dal 1990 al 2008, fa parte del Dipartimento Interaziendale di Diagnostica per Immagini e Medicina di Laboratorio, che raggruppa tutti i laboratori della provincia.
Operativo nei nuovi locali al terzo piano dell’ampliamento del corpo posteriore dell’ospedale da maggio 2016 dopo circa un anno di lavori, gestisce l’attività ordinaria e in urgenza degli ospedali e dei distretti di Guastalla e Correggio, l’attività per il Servizio Prevenzione e Protezione per i dipendenti dell’Ausl di Reggio Emilia, l’attività per i Sert della Provincia e i dosaggi delle droghe d’abuso richiesti dalla Commissione medica patenti di Reggio Emilia.2016-09-23-10-02-07
Il nuovo laboratorio analisi, struttura centralizzata ad alta automazione per l’esecuzione di oltre 2 milioni di esami l’anno di routine e di urgenza, permette ora di:
– migliorare ulteriormente i tempi complessivi di risposta,
– ridurre il numero di provette prelevate ai pazienti,
– migliorare gli aspetti di comfort e sicurezza per gli operatori,
– ridurre le spese complessive, aumentando la qualità del dato analitico e il benessere degli operatori.
Le tecnologie impiegate nel laboratorio consentono un forte contenimento dei costi produttivi, stimabile in circa 400.000 euro l’anno, derivanti da risparmi diretti sui costi dei reagenti e indiretti, provenienti dalla nuova modalità organizzativa con ottimizzazione delle risorse.
Sono presenti in organico trentaquattro operatori, di cui sei dirigenti e ventotto tecnici e operatori, con guardia attiva del personale tecnico 24 ore al giorno.taglio_nastrofoto_gruppo

Organizzazione, sicurezza, qualità, tecnologia, flessibilità, sono le parole chiave del nuovo laboratorio, che si sviluppa su una superficie di circa 900 metri quadrati, in ambiente open space con soluzioni tecnologiche all’avanguardia e strumenti di laboratorio di ultima generazione, ad alta efficienza tecnologica e che permettono di consolidare gli esami su poche piattaforme strumentali ad alta produttività, con riduzione dei volumi di campioni/prelievo e delle provette e ottimizzazione delle risorse.
Nella progettazione e realizzazione del laboratorio si è tenuto conto in particolare dell’integrazione tra impiantistica, arredi, tecnologie e flussi di lavoro, con una particolare attenzione all’acustica per il miglior comfort degli operatori. I flussi di lavoro sono stati studiati per limitare gli spostamenti del personale per ottimizzare la gestione delle provette.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here