La farmacia dei servizi nel servizio sanitario nazionale

28 settembre 2016, a Milano. In questi ultimi anni i sistemi sanitari regionali, per ragioni di appropriatezza assistenziale e per necessità economiche, hanno posto grande attenzione ai modelli di integrazione tra attività ospedaliere e territoriali e in particolare alle diverse forme di assistenza domiciliare e alla distribuzione diretta dei farmaci. Da queste necessità e dalle esperienze osservate è scaturito un dibattito sui possibili ruoli dei diversi attori coinvolti nelle terapie farmacologiche: i prescrittori, i farmacisti ospedalieri, i farmacisti territoriali che operano nelle Asl, i farmacisti che lavorano nelle farmacie territoriali pubbliche e in quelle private. Il corso intende presentare il quadro delle possibili interazioni tra i vari attori coinvolti nella gestione delle terapie farmaceutiche e, in particolare, condividere con i partecipanti un’esperienza di “farmacista domiciliare” ovvero del coinvolgimento nell’assistenza domiciliare integrata dei farmacisti delle farmacie territoriali.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here