Partnership per l’immunoterapia

GE Healthcare e il Vanderbilt University Medical Center hanno annunciato una partnership quinquennale per rendere più sicure e precise le immunoterapie contro il cancro.

Verranno sviluppati strumenti diagnostici multipli per aiutare a prevedere sia l’efficacia di un trattamento immunoterapico specifico sia i suoi effetti collaterali per ogni paziente prima della somministrazione della terapia.

Ciò consentirebbe ai medici di indirizzare meglio le immunoterapie, concentrandosi sui pazienti giusti, ed evitare trattamenti potenzialmente dannosi, inefficaci e costosi.

La partnership consentirà di individuare i pazienti idonei a trial clinici e trattamenti riguardanti immunoterapia, riducendo inutili e costosi insuccessi nelle sperimentazioni e velocizzando l’approvazione per terapie immunitarie.

Si analizzerà retrospettivamente la risposta al trattamento immunitario di migliaia di pazienti del VUMC affetti da cancro, con dati demografici, genomici, tumorali, cellulari, proteomici e di imaging in forma anonima.

In seguito, si svilupperanno app basate sull’intelligenza artificiale che attingeranno a questi dati per aiutare i medici a identificare il trattamento più adatto al singolo paziente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here