L’Ospedale San Carlo di Milano ha ricevuto una barella per il biocontenimento grazie a una donazione di Verallia.
La barella camera Isoark N36-7, di produzione israeliana, rappresenta la soluzione più innovativa per il trasferimento in alto biocontenimento di persone infette o sospette tali. Dotata di tecnologie e caratteristiche uniche, la camera è in grado di mantenere al suo interno una pressione negativa, garantita anche in caso di rottura, tale da scongiurare ogni possibile contaminazione esterna.

Inoltre, consente un’autonomia di lavoro fino a 10 ore e, grazie alle sue caratteristiche costruttive, è certificata per il trasporto su aerei ed elicotteri.

«Con questa importante donazione saremo in grado di trasferire pazienti con particolari patologie infettive in totale sicurezza, aspetto particolarmente delicato in un momento come quello presente», afferma Matteo Stocco, direttore generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here