Lombardia: in arrivo un ufficio regionale dedicato ai revisori dei conti in sanità

Dopo la costituzione di Arac, Autorità Regionale Anti Corruzione, Regione Lombardia prosegue nel suo iter per rendere sempre più trasparente la sanità regionale. Il prossimo step sarà la creazione di un ufficio ad hoc in Regione con cui i revisori dei conti delle aziende ospedaliere lombarde potranno interfacciarsi in un dialogo proficuo e costante. Lo ha annunciato l’ex magistrato Luciano Cioppa, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia, sottolineando il ruolo cruciale dei revisori dei conti anche nel contrastare la corruzione: «il malaffare non deve essere un sistema perché purtroppo i processi al sistema non si possono fare, ma a giudizio si portano solo le persone. I revisori sono in prima linea e percepiscono cosa sta succedendo. Non basta però percepire, bisogna andare avanti e questo molte volte non dipende solo da loro».

Stefania Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here