Una app per il soccorso pediatrico

A quale genitore non è capitato di essere svegliato nel cuore della notte da un figlio che si sente male e non sapere bene come intervenire.
Per sostenere i genitori nella cura e valutazione dei propri figli è nata la app SOS Bimbi, ideata dalla Fondazione Parole di Lulù e supportata tanto dalla Società Italiana di Pediatria che dal Ministero della Salute.
Si tratta di una app che non vuole sostituire il pediatra, ma che riporta contenuti certi, redatti dai medici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, del Policlinico Agostino Gemelli di Roma e dell’Unità Pediatrica dell’Ospedale di Modica, in provincia di Ragusa.

Nell’app sono presenti 7 sezioni:
• Pronto Soccorso, con indicazioni su come intervenire in caso di trauma, colpo di sole e altre emergenze che richiedono di andare in Pronto Soccorso;
• Disturbi comuni in cui sono presenti schede che descrivono disturbi che non richiedono il Pronto Soccorso, come coliche, stipsi, mal di denti;
• Miniguida, per insegnare a leggere le etichette dei prodotti per bambini;
• Vaccini, con indicazioni del perché è importante vaccinare i propri figli;
• Ricette, per preparare pasti gustosi e sani per i propri figli;
• Allattamento e svezzamento, con consigli pratici;
• Trova Facile, una via di ricerca veloce.
La app ha poi una funzione di geolocalizzazione per trovare farmacia e ospedale più vicino. Disponibile gratuitamente per sistemi Android e iOS.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here